Come promuovere un evento con social media?

Promuovere evento social media

Oggigiorno qualunque tipo di evento, che sia un concerto, un workshop, una serata a tema o uno store opening, richiede una corretta promozione, soprattutto attraverso i social media. Il potenziale di Facebook, Instagram e Twitter è enorme, perché sono strumenti in grado di raggiungere più precisamente il proprio target di riferimento e di diffondere velocemente un messaggio. Ma come promuovere un evento con i social media? Vediamolo insieme.

Cosa fare prima dell’evento

Per arrivare pronti al giorno dell’evento, per prima cosa è necessario aver chiari i propri obiettivi, e un punto di partenza essenziale della strategia di marketing, è la scelta dell’hashtag ufficiale: oltre ad essere un formidabile aggregatore sociale, permette di raccogliere i contenuti che fanno riferimento all’evento, come foto e video condivisi dal pubblico.

Bisogna poi stabilire attraverso quali canali promuovere l’evento: Facebook è il social informativo per eccellenza, che veicola informazioni utili e fornisce link importanti; la snellezza di Twitter è ideale per comunicare luogo, orario e link della pagina ufficiale; Instagram, grazie ai suoi contenuti visuali, è perfetto per postare i volantini promozionali e le foto della location e degli ospiti.

Facebook e Instagram, con le inserzioni pubblicitarie, permettono inoltre di individuare il target di riferimento, dando la possibilità di raggiungere il maggior numero di utenti possibile: una campagna ben strutturata, permette di diffondere il contenuto a persone potenzialmente interessate a partecipare alla manifestazione che si sta organizzando.

Non dimentichiamo mai il grande valore degli ospiti: è importante taggarli nei post relativi all’evento e condividere i loro contenuti; inoltre brevi video di preview, foto della preparazione e dell’allestimento, creano un effetto countdown, che incuriosisce i follower e li mantiene attivi sulla pagina. Tutto questo è fondamentale per generare buzz, rumore.

Cosa fare durante l’evento

Il momento più importante della strategia di social media marketing è lo svolgimento dell’evento. Tenere alta l’attenzione del pubblico in tempo reale non è semplice: si deve essere pronti a soddisfare le aspettative degli utenti, tenendo viva la conversazione sui social, e invitando i partecipanti all’evento a pubblicare foto e video utilizzando l’hashtag ufficiale.

È necessario monitorare costantemente lo scorrere dei messaggi e rispondere in tempo reale a commenti, richieste ed eventuali critiche: amplificando la portata dell’evento, raccontando ai follower cosa sta succedendo, si mantiene alto l’engagement.

Cosa fare dopo l’evento

Nei giorni successivi all’evento, occorre osservare il buzz, le reazioni, le menzioni, i blog post degli utenti: capire cos’è piaciuto permette di affinare e migliorare l’organizzazione di eventi futuri. Mantenere vivo il dialogo con i follower è un buon modo per fare networking, magari ringraziando tramite post e tweet gli speaker, gli sponsor, gli ospiti e tutto il pubblico che è stato presente all’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

General Data Protection Regulation: di cosa si tratta?

Entrato in vigore il 25 maggio 2018, è il nuovo regolamento comunitario sul trattamento dei dati: la General Data Protection Regulation – reso con l’acronimo GDPR. Questo documento, unico e […]

Leggi tutto

Le skills del Meeting Planner

Progettare, organizzare e realizzare un evento non è facile come potrebbe sembrare. Sono necessarie delle competenze specifiche, di modo che al momento giusto tutto sia pronto e al proprio posto. […]

Leggi tutto

Comunicare un concept in linea con l’azienda

Organizzare un evento o un congresso, significa creare un’esperienza memorabile. Questo perché non si ha a che fare esclusivamente con elementi strategici o con un logo impersonale, ma si sta […]

Leggi tutto